CRITERI DI ANALISI NECESSARI PER L’OMOLOGAZIONE CE

Per ogni categoria di prodotto una norma europea stabilisce un preciso quadro di esecuzione di test, riproducibili e basati su studi scientifici di incidentologia. I principali criteri riguardano:


TEST
 MECCANICI

IMPATTO : test simulanti l’impatto dovuto a una scivolata sull’asfalto. Un peso viene lanciato sul materiale e un sensore misura l’energia residua.

ABRASIONE : test che simula l’effetto di una scivolata sull’asfalto. Il materiale viene messo a contacto con una striscia di carta abrasiva e un sensore si attiva quanto il materiale è completamente abraso.

LAZERAZIONE : test che simula la lacerazione dell’abbigliamento al momento della scivolata. 2 morse bloccano il materiale e si allontanano. Un sensore misura la forza necessaria fino alla lacerazione.

LA PERFORAZIONE (taglio) : test che simula la penetrazione di un oggetto tagliente in caso di caduta. Si attiva una lama mentre un sensore misura la profondità di perforazione.

ESPLOSIONE : il materiale è fissato a una tasca gonfiabile che viene poi riempita d’aria. Il sensore misura la pressione necessaria fino all’esplosione.

CUCITURA : le cuciture sono sottoposte a test di trazione.


TEST
 CHIMICI

  • Misura del PH del cuoio,
  • Misura del PH delle fodere,
  • Rilevamento del Cromo VI,
  • Rilevamento di ammine aromatiche,
  • Misurazione del distacco dei materiali,


TEST
 ERGONOMICI

  • Regolazione
  • Ergonomia
  • Tenuta